Gallerie sotterranee Zerostrasse Pola

Attrazione di Pola Zerostrasse: Immergiti nei sotterranei storici di Pola

Benvenuto nel cuore di Pola, dove i suoni della vivace città riecheggiano fino alla meraviglia storica sotto i tuoi piedi. Per chi cerca un’attrazione fuori dall’ordinario, preparati a intraprendere un viaggio nei tunnel della Zerostrasse. Ma cos’è questa meraviglia sotterranea? Scaviamo a fondo e scopriamolo.

Punti Salienti

  • Perfettamente posizionato nel centro di Pola
  • Riconosciuto come punto di riferimento storico essenziale
  • Un intricato sistema di gallerie e tunnel sotterranei
  • Originariamente costruiti come rifugi di guerra nei primi anni del 1900
  • Offre un ingresso accessibile alle sedie a rotelle per garantire a tutti la possibilità di esplorarlo
  • Ideale per i bambini e dotato di un ascensore che conduce all’iconica Fortezza Kaštel.

La storia di Zerostrasse

Costruiti durante la Prima Guerra Mondiale, questi tunnel furono originariamente progettati come rifugi antiaerei. Avendo svolto la loro funzione durante i tempi turbolenti del XX secolo, oggi offrono un’attrazione unica per gli appassionati di storia e i visitatori curiosi.

Sotto la collina di Kaštel si trova un’affascinante rete di tunnel con una storia ricca quanto la città stessa. Proprio nel cuore della città, questi tunnel si estendono per circa 400 metri, collegando due importanti aree del centro.

In cima alla collina, il forte veneziano noto come Hafenkastell si erge come un guardiano silenzioso. Nel corso degli anni, ha svolto diversi ruoli: da magazzino e caserma a punto di osservazione essenziale. Approfondisci e scoprirai i quartieri sotterranei del forte, che un tempo servivano come spazi abitativi per i soldati, aree di stoccaggio per munizioni e materiali e persino come prigioni per i combattenti nemici catturati.

È interessante notare che la collina di Kaštel non ha solo un tunnel, ma ben due! Il primo si trova proprio sotto il maestoso forte, mentre l’altro si trova alla base della collina, proprio dove ti trovi ora.

Avventurandoti in questi tunnel, troverai quattro ingressi distinti situati intorno alla collina. Questi percorsi non si limitano a condurti nel sistema di tunnel, ma convergono anche in un punto centrale, consentendo una facile navigazione. Posizionati in modo strategico, questi ingressi non solo facilitano gli spostamenti ma assicurano anche un flusso d’aria costante, mantenendo una temperatura piacevolmente fresca tra i 14 e i 18 °C tutto l’anno.

Ma questi tunnel non sono stati progettati solo per un uso a breve termine. I loro ampi corridoi, che misurano dai 3 ai 6 metri di larghezza e circa 2,5 metri di altezza, possono ospitare fino a 6000 individui. È una testimonianza della pianificazione meticolosa e della maestria di un’epoca passata.

Fatti storici

Origini della Prima Guerra Mondiale: La Zerostrasse fu costruita durante la Prima Guerra Mondiale. Data la sua importanza strategica come parte dell’Impero Austro-Ungarico, Pola (o Pola, come era conosciuta all’epoca) aveva bisogno di difese contro potenziali bombardamenti. I tunnel furono costruiti per proteggere gli abitanti della città durante i raid aerei.

Una rete vastissima: I tunnel di Zerostrasse si estendono per diversi chilometri sotto la città di Pola. Il sistema è vasto e collega varie zone della città e fornisce percorsi protetti da una posizione all’altra.

Funzione oltre la guerra: Sebbene lo scopo principale dei tunnel fosse la protezione in tempo di guerra, nel corso degli anni hanno svolto diverse funzioni. Durante i periodi di pace, alcune sezioni dei tunnel venivano utilizzate per lo stoccaggio e per altri scopi civili.

Conservazione della storia: Oggi, alcune parti del sistema di tunnel sono state trasformate in una sorta di museo. All’interno, i visitatori possono trovare mostre che evidenziano non solo la storia dei tunnel stessi, ma anche aspetti più ampi del passato di Pola, tra cui la sua importanza durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale.

Collegamento con i monumenti: I tunnel sono strettamente collegati a diversi punti di riferimento di Pola. Ad esempio, all’interno di Zerostrasse ci sono percorsi che conducono al famoso Anfiteatro Romano, permettendo ai residenti in tempo di guerra di cercare rapidamente un riparo.

Origine del nome: Il nome “Zerostrasse” non è di origine croata. Deriva dalla lingua tedesca, in riferimento all’influenza austro-ungarica e tedesca nella regione all’inizio del XX secolo. “Strasse” in tedesco significa “strada”, il che allude alla sua funzione di percorso sotterraneo o di strada.

Uso moderno: oltre alla sua funzione di mostra storica, la Zerostrasse ha visto diversi usi moderni. Alcune sezioni hanno ospitato installazioni artistiche, eventi culturali e persino concerti, sfruttando l’acustica e l’atmosfera unica degli spazi sotterranei.

Cosa c’è da vedere

Più che semplici tunnel, Zerostrasse offre ai visitatori una visione unica del tumultuoso passato di Pola. Mentre cammini, senti gli echi di un’epoca passata. Dai vecchi manufatti di guerra alle targhe informative, la storia è incisa in ogni angolo. Per non parlare della vista mozzafiato in cima alla Fortezza Kaštel, accessibile tramite l’ascensore.

Quanto dura una visita

In media, i visitatori trascorrono qui circa 1-2 ore. Tuttavia, se sei un appassionato di storia o qualcuno a cui piace prendersi il proprio tempo, potresti trovarti immerso per più tempo.

Consigli e suggerimenti locali

  • Indossa scarpe comode; c’è molto da esplorare!
  • Non dimenticare una giacca leggera: sottoterra può fare freddo.
  • L’ascensore per la Fortezza Kaštel offre una delle migliori viste di Pola, quindi tieni pronta la macchina fotografica!

Quando visitare Zerostrasse

La Zerostrasse può essere visitata tutto l’anno, ma la primavera e l’autunno sono considerati i periodi migliori per visitare Pola, poiché il clima è piacevole e la città è meno affollata. Tieni presente che non ci sono orari di messa a Zerostrasse, in quanto non si tratta di un sito religioso.

Orari di apertura

La Zerostrasse è aperta ai visitatori tutto l’anno. Da maggio a settembre è in funzione tra le 9.00 e le 22.00, mentre da ottobre ad aprile apre dalle 10.00 alle 18.00.

Prezzo

Adulti: 6,00 EUR (45,21 HRK)
Bambini < 5-16 anni: EUR 3,00 (HRK 22,60)
Gruppi > 10 persone: EUR 5.00 (HRK 37.67)
Studenti, pensionati 65+: 3,00 EUR (22,60 HRK)
Persone con disabilità + accompagnatore: GRATIS
Bambini < 5 anni: GRATIS

Metodo di pagamento

  • In contanti

Informazioni di contatto

Come arrivare

  • Zerostrasse è situata nel centro di Pola, in via Carrarina, vicino alla
    Porta Gemella
    e adiacente al Parco di Re Petar Krešimir.

Dove parcheggiare

  • Consulta la sezione
    dove parcheggiare
    per un elenco completo delle opzioni di parcheggio disponibili.

POSIZIONE

L’esplorazione della Zerostrasse offre ai visitatori uno sguardo unico sul passato di Pola, portandoli in un viaggio nel tempo e fornendo una comprensione più profonda della resilienza e dell’importanza storica della città.

Che cos’è la Zerostrasse?
La Zerostrasse è una rete di tunnel sotterranei situata sotto la città di Pola. Furono costruiti durante la Prima Guerra Mondiale per fungere da rifugi e passaggi protettivi per gli abitanti della città durante i raid aerei.
Come posso accedere ai tunnel di Zerostrasse?
Ci sono diversi accessi ai tunnel della Zerostrasse in tutta Pola. Uno dei punti di ingresso principali si trova vicino al Foro Romano. I visitatori possono entrare ed esplorare le sezioni designate del sistema di tunnel e alcuni percorsi conducono a punti di riferimento importanti della città.
È sicuro esplorare Zerostrasse?
Sì, le sezioni di Zerostrasse aperte al pubblico sono sicure da esplorare. Sono ben curati e illuminati. Tuttavia, si consiglia ai visitatori di indossare scarpe comode, poiché il sentiero può essere in alcuni punti sconnesso, e di attenersi ai percorsi segnalati.
Sono disponibili visite guidate?
Sì, ci sono tour guidati che forniscono approfondimenti sulla storia e sul significato dei tunnel. Questi tour raccontano spesso storie del passato di Pola, lo scopo della costruzione della Zerostrasse e altri dettagli interessanti.
Cosa devo aspettarmi di vedere all’interno dei tunnel?
All’interno della Zerostrasse, i visitatori possono vedere le antiche stanze dei rifugi, i passaggi che collegano diverse parti della città e i reperti storici. In alcune sezioni sono presenti anche esposizioni multimediali che permettono di comprendere meglio la storia della città in tempo di guerra.