Parco Re Zvonimir

Scopri il fascino del Parco Re Zvonimir a Pola

Punti Salienti

  • Ampie aree verdi vicino alla costa del mare, che offrono una fuga tranquilla.
  • Un delizioso mix di verde lussureggiante e splendide viste sul mare.
  • Un luogo perfetto per rilassarsi e passeggiare tranquillamente.
  • Alberi ad alto fusto che offrono ampia ombra e sentieri ben curati.
  • Statua centrale di Marko Marulić circondata da alti alberi e piacevoli panchine per sedersi.

Servizi

  • Tante panchine posizionate strategicamente all’ombra di alberi imponenti.
  • Un tappeto erboso pulito e ben curato per una visita piacevole.
  • Strutture ludiche moderne nel parco giochi per bambini.
  • Ampio parcheggio disponibile vicino al parco.
  • Pannelli informativi che forniscono informazioni sulla storia e sulle caratteristiche del parco.

Parco Re Zvonimir

Circa la statua di Marko Marulić

Al centro del Parco Re Zvonimir si trova la statua di Marko Marulić, un venerato poeta e umanista croato. Nato il 18 agosto 1450 a Spalato, in Croazia, Marulić ha dato un contributo significativo alla letteratura croata ed è spesso celebrato come il padre della letteratura croata. La sua statua è circondata da alberi ad alto fusto, offrendo un ambiente pittoresco per la contemplazione e l’ammirazione.

Statua di Marko Marulić

Panchina Đorđe Balašević

Đorđe Balašević, noto per le sue canzoni emotive e nostalgiche, spesso traeva ispirazione dalle sue esperienze personali e dalle vite di coloro che lo circondavano. La canzone “Alla stazione di Pola” è uno dei suoi pezzi più personali ed emotivi.

L’ispirazione per la canzone “At the Station in Pola” deriva dai ricordi e dai momenti trascorsi da Balašević a Pola, una città sulla costa adriatica. Pola, con la sua ricca storia e i suoi bellissimi paesaggi, ha spesso ispirato molti artisti. Nel caso di Balašević, la stazione di Pola simboleggia un luogo di incontri, addii e nostalgia, dove si sono svolti momenti emozionanti che hanno lasciato un segno nel suo cuore.

La canzone parla di amore e perdita, di momenti passati e rimasti nella memoria. Attraverso i suoi testi, Balašević è riuscito a trasmettere la malinconia e la bellezza di momenti vissuti da molti, rendendo la sua musica universale e toccante. La panchina a lui dedicata a Pola è un monumento fisico a queste emozioni, un luogo in cui le persone possono sedersi, riflettere e sentirsi legate alla canzone e a Balašević stesso.

Panchina Đorđe Balašević

Testo di “Na stanici u Puli”

“…

Na stanici u Puli, pod vrelim suncem leta,
sam čekao autobus i svirao gitaru.
Tad sela je kraj mene, i pitala dal’ smeta,
i znam li dobar hotel u Rovinju il’ Vrsaru.

Oprosti mi, Katrin, možda nisam bio fin,
mada si mi bila draga.
Oprosti mi, Katrin, sve je sada samo dim.
Našoj ljubavi ni traga.

Mi sono accorto che la mia famiglia ha deciso di fare un salto a Dijona.
Odvedoh je u mali restoran s dobrom klopom.
Uz sendviče i kafu, onako iz fazona,
Predložih joj da dalje krene sa mnom auto-stopom.

Oprosti mi, Katrin…

I sutra, sve je bilo k’o da se dugo znamo.
Na plaži joj, na poklon, izronih morskog puža.
I nije rekla ništa, nasmešila se samo.
Mi pružila mi ruke kao sebe da mi pruža.

Oprosti mi, Katrin…

Io, mahala mi dugo sa prozora vagona.
I pisala mi, posle, da pamti sunce juga.
Mi sono fidato di te, u jesen, da dođem do Dijona,
al’ tamo ne bi bila ista, nego neka druga.

Oprosti mi, Katrin…”.

Queste linee evocano un senso di nostalgia e reminiscenza, catturando l’essenza dei ricordi più cari e la natura fugace del tempo.

Il Parco King Zvonimir è ideale per varie attività e visitatori. Che tu sia un viaggiatore solitario in cerca di pace, una coppia in cerca di un luogo romantico o una famiglia che vuole un posto sicuro dove far giocare i bambini, questo parco è adatto a tutti. È anche un luogo fantastico per gli appassionati di fotografia, grazie alle sue viste panoramiche e alle bellezze naturali ben conservate.

Circa il parco giochi

Per le famiglie che visitano il Parco King Zvonimir, il parco giochi è un punto di forza. È un’area sicura e divertente dove i bambini possono giocare liberamente mentre i genitori si rilassano nelle vicinanze. Il parco giochi è dotato di strutture moderne e ben tenute, che garantiscono sicurezza e divertimento ai più piccoli.

Parco Re Zvonimir

Quando visitare

Il periodo migliore per visitare il Parco King Zvonimir è la primavera e l’estate, quando il clima è piacevole e il parco è in piena fioritura. La mattina presto e il tardo pomeriggio sono momenti particolarmente belli per godere della tranquillità del parco ed evitare il caldo di mezzogiorno.

Cosa c’è da vedere

Oltre alla statua di Marko Marulić, il parco offre diversi punti panoramici da cui ammirare il bellissimo mare e il paesaggio circostante. Il verde lussureggiante del parco e i sentieri ben disegnati offrono numerose opportunità di esplorazione e relax.

Informazioni di contatto

  • Indirizzo: Kolodvorska ul. 8, 52100, Pola

Come arrivare

  • Il parco si trova proprio sotto l’Arena di Pola, uno dei simboli più famosi della città. Basta dirigersi verso l’anfiteatro e troverai il parco proprio sotto di esso, che offre un facile accesso e una vista mozzafiato.

Dove parcheggiare

  • Il parcheggio si trova lungo la strada ed è a pagamento.

POSIZIONE

Quali sono gli orari di apertura del Parco King Zvonimir?
Il parco è aperto ai visitatori 24 ore su 24, 7 giorni su 7, offrendo ampie possibilità di godere della sua bellezza in qualsiasi momento della giornata.
C’è un biglietto d’ingresso per visitare il parco?
No, l’ingresso al Parco King Zvonimir è gratuito.
Gli animali domestici sono ammessi nel parco?
Sì, gli animali domestici sono i benvenuti nel parco, ma devono essere tenuti al guinzaglio e i proprietari sono tenuti a pulirli.
C’è un parcheggio disponibile vicino al parco?
Sì, c’è un ampio parcheggio disponibile vicino al parco, il che lo rende comodo per i visitatori che arrivano in auto.
Posso fare un picnic nel parco?
Assolutamente sì! Il parco è un luogo perfetto per un picnic, grazie al suo splendido paesaggio e alle ampie aree di sosta.
Sono disponibili visite guidate?
Sebbene non esistano visite guidate ufficiali, i pannelli informativi sparsi per il parco forniscono preziose informazioni sulla sua storia e sulle sue caratteristiche.

Il Parco Re Zvonimir di Pola è una meta imperdibile per chi visita la zona. La sua combinazione di bellezze naturali, importanza storica e servizi adatti alle famiglie ne fanno un punto di riferimento sia per gli abitanti che per i turisti. Quindi prepara un picnic, prendi la macchina fotografica e recati in questo incantevole parco per una giornata all’insegna del relax e della scoperta.